Business in Malta

Fare impresa a Malta

Articoli Relatati

Una posizione strategica

Malta ha fatto molta strada dall’essere un luogo storicamente strategico fino a raggiungere l’attuale posizione strategica nell’odierna comunità economica globalizzata. Quando ha ottenuto l’indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1964, Malta ha dovuto trasformare la sua economia basata sulle spese militari delle potenze straniere presenti sul territorio maltese in un’economia da tempo di pace. La produzione industriale e il turismo sono stati i primi settori ad emergere, ma oggi le isole maltesi stanno sfruttando la loro presenza strategica al centro del Mediterraneo con l’intenzione di essere il fulcro di settori quali il turismo, i servizi finanziari, il trasporto e le telecomunicazioni.

Nei primi anni ‘90, Malta è passata dall’avere una giurisdizione offshore a una giurisdizione internazionale. La nazione isola ha completato un programma di riforma della sua legislazione sul settore finanziario in linea con le migliori pratiche internazionali ed è stata uno dei primi sei paesi al mondo a raggiungere un accordo anticipato sulle questioni fiscali con l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE). Come risultato di tale accordo, Malta non è ritenuta un paradiso fiscale ed è attivamente coinvolta con la UE, l’OCSE e il Commonwealth britannico nella redazione di una politica globale di governance.

L’industria finanziaria maltese ha tratto importanti benefici dalla politica nazionale di adesione a questa visione globale. Il settore dei servizi finanziari è quello che registra la crescita più veloce nell’economia maltese e rappresenta uno dei più importanti fornitori di impiego per uno staff professionale e multilingue, con l’inglese e il maltese come lingue principali, ma con una massicia presenza di italiano, spagnolo e tedesco. Malta è stata valutata e promossa a centro finanziario di qualità in base a un certo numero di fattori quali l’attrattiva, la competitività, l’affidabilità e la coerenza.

Vantaggi

Oggi Malta ha acquisito riconoscimento internazionale come brand che denota eccellenza nei servizi finanziari. Con caratteristiche basate su costi, imposte ed efficacia delle risorse umane, fornisce operatori di servizi finanziari con un domicilio che, sebbene flessibile, è conforme alla politica fiscale dell’UE.

Nel corso degli utlimi quarant’anni, Malta ha attirato un numero impressionante di investitori stranieri grazie agli eccezionali vantaggi che offre in vari settori quali i servizi finanziari, l’ICT, l’elettronica, i servizi di Knowledge Centre/Back Office, l’industria farmaceutica in generale, Oil&Gas, l’industria marittima, la formazione e l’istruzione, il gioco online, l’aviazione in generale e l’industria cinematografica.

Le caratteristiche di Malta includono:

  • un eccellente sistema di telecomunicazioni
  • una posizione strategica e vantaggi di marketing
  • stabilità economica e politica
  • strutture all’avanguardia per il trasbordo e la distribuzione
  • stabilità sociale ed economica
  • manodopera altamente qualificata
  • risorse umane dedicate e a prezzi competitivi
  • uno stile di vita rilassato e sicuro, ricco di cultura e divertimenti
  • servizi d’assistenza alle imprese della massima qualità

Attività d’impresa internazionali

La legislazione fiscale maltese offre un regime d’imposizione fiscale interessante per chi vuole svolgere attività imprenditoriali internazionali da Malta. Mentre tutte le società maltesi sono tassabili al 35% a livello societario, l’attuazione di un sistema completo di imputazione dei rimborsi fiscali agli azionisti offre la possibilità di un carico fiscale maltese prossimo allo zero per gli azionisti che ricevono da società maltesi la loro quota di distribuzione di profitti generati da tali attività.

Risorse umane

La manodopera maltese è altamente istruita, motivata, flessibile e multilingue. Il legame tra l’istruzione e l’industria è vitale per la competitività del paese. La solidità del locale sistema educativo e della formazione continua in tutti i settori sono elementi a favore della scelta di Malta come luogo in cui investire. Malta offre professionisti di servizi alle imprese di alto livello in tutti i campi, inclusa la contabilità, le questioni legali, la gestione, i finanziamenti, l’ICT e la medicina.

L’Università di Malta, fondata nel 1592, è una delle più antiche d’Europa. Malta fornisce istruzione gratuita fino alla scuola secondaria negli istituti pubblici, mentre le scuole o le fondazioni private richiedono il pagamento di una retta. L’istruzione terziaria è fornita dall’Università di Malta, anche questa a titolo gratuito. Ciò assicura un flusso costante di professionisti nella gestione contabile, legale e finanziaria e nei settori di consulenza.

L’Employment and Training Corporation (ETC) è l’agenzia di collocamento governativa. Il governo maltese fornisce un certo numero di incentivi finanziari e sociali al fine di incoraggiare una maggior partecipazione della manodopera femminile al mercato del lavoro. La legislazione sull’impiego a Malta è modellata sulle direttive UE. I primi sei mesi d’impiego sono di prova. La legge maltese stabilisce un periodo di ferie pagate di ventiquattro giorni l’anno, a parte i congedi per maternità e paternità. Il datore di lavoro deve pagare un bonus annuo per legge al personale full-time, mentre i lavoratori part time hanno diritto a un pagamento pro-rata. I contributi previdenziali sono pagabili secondo il salario percepito e l’imposta sul salario è calcolata utilizzando il Final Settlement System, influenzato da fattori quali lo stato civile e le aliquote fiscali applicabili. I cittadini di paesi terzi necessitano di un permesso di lavoro prima di poter trovare impiego a Malta. I cittadini dell’UE (eccetto i cittadini croati), EEE e svizzeri non necessitano di licenza per lavorare a Malta.

PiĆ¹